Contratto medici, Cimo pronta a class action contro Regioni e Aran, insieme a denuncia alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo


Roma, 14 dicembre 2018 – Il sindacato dei medici CIMO è pronto a far partire una class action dei medici della dipendenza contro Regioni e Aran e ad appellarsi alla Corte Europea dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali per il mancato rinnovo del contratto collettivo, atteso da 10 anni, la cui scadenza è prevista per il 31 dicembre prossimo.

--------------------------------------------------------- Questo contenuto è riservato ai membri del sito. Se sei un utente già registrato, esegui il login per accedere ai contenuti riservati. Non ricordi la tua password? Resettala a questo link Istruzioni: Inserendo il proprio indirizzo mail e confermando con Ottieni una nuova verrà recapitata una mail con un link al quale impostare la nuova password. La procedura propone una password complessa, è possibile (consigliato) cancellare i caratteri proposti ed inserirne una a propria scelta confermando con Cambia password. Per problemi tecnici contattare webmaster@cimotaa.com

Accedi eseguendo il Log In

Utenti collegati esistenti

cinque × uno =