Al via il rinnovo del contratto provinciale trentino

15 Mar 2024 | Contratto, Evidenza, News

Si è tenuto il 12 marzo l’incontro fra le sigle dell’intersindacale della dirigenza sanitaria con l’Assessore alla salute Mario Tonina.

L’incontro è stato chiesto dalle OO.SS. per conoscere gli orientamenti della giunta provinciale sul tema della futura sanità del Trentino in vista anche del prossimo rinnovo del CCPL 2019-2021 e della modifica della LP sulla salute.
In un clima disteso e colloquiale le OO.SS (Federazione Cimo-Fesmed, ANAAO, AAROI-EMAC e FASSID FVM) hanno espresso varie considerazioni in tema di contratto, riorganizzazione sanitaria, università, sistema emergenza/urgenza e territorio.Notevole interesse alle opinioni dei rappresentanti delle OO.SS è stato espresso dall’Assessore che ha rassicurato i presenti sull’impegno della politica a trovare le risorse necessarie per garantire un rinnovo contrattuale unico e concorrenziale.L’Assessore Tonina si è inoltre reso disponibile a prevedere ulteriori momenti di confronto con i rappresentanti delle OO.SS. per sviluppare le varie tematiche poste sul tavolo, anticipando il preminente interesse della Provincia sui temi della denatalità e dell’invecchiamento della popolazione.Siamo soddisfatti dell’atteggiamento collaborativo dimostrato dall’Assessore e ci apprestiamo con maggiore fiducia all’avvio della contrattazione, previsto ufficialmente in data 10 aprile presso APRAN. Entro la fine di marzo è previsto che le OO.SS. inviino ad APRAN la proposta di piattaforma sindacale.