La riorganizzazione sanitaria non convince i medici

11 Ott 2017 | News

 

Sabato 7 ottobre nella Sala Grande della Fondazione Bruno Kessler di via S. Croce di Trento si è tenuto l’incontro aperto a tutti i medici operanti sul territorio trentino indetto dalle sezioni provinciali delle organizzazioni sindacali di categoria maggiormente rappresentative (ANAAO, AAROI, CIMO, SNR, FVM ) e dall’Ordine dei Medici della Provincia di Trento.

assemblea cimoLa discussione della nuova riorganizzazione dell’azienda sanitaria ha sollevato molteplici perplessità, soprattutto alla luce della scarsa chiarezza del funzionamento e delle responsabilità che si verranno a determinare in conseguenza di tale riorganizzazione.
Tra le varie perplessità, si è notato come nel nuovo sistema ospedaliero provinciale, le unità operative vengano diluite e distribuite in aree di fatto spesso non omogenee tra di loro, non risultando altresì chiari il ruolo, l’autonomia e le responsabilità dei Direttori delle Unità Operative rispetto ai Direttori di Area.

Risulta inoltre del tutto oscuro il nuovo concetto di «piattaforme assistenziali» e quale ruolo e/o dipendenza gerarchica tali piattaforme avranno rispetto alle diverse «aree». L’impressione è che la nuova riorganizzazione non semplifichi né si traduca in un autentico risparmio per la sanità trentina, ma nemmeno è chiaro come questa riuscirà a migliorare la qualità dell’assistenza posto che di fatto verranno ad essere esautorati gli ospedali, oggi unico riferimento per un territorio ancora poco organizzato.

Particolarmente incisivo è stato l’intervento del Presidente dell’Ordine Marco Ioppi che non ha risparmiato aspre ma puntuali critiche alla riorganizzazione proposta in considerazione delle pesanti ricadute sulla responsabilità del professionista ma anche e soprattutto sugli evidenti contraddittori aspetti di natura deontologica che da essa scaturirebbero.

All’incontro è stata data ampia risonanza mediatica dai locali organi di informazione. In particolare il quotidiano L’Adige nell’edizione di domenica 8 ottobre  ha dedicato all’evento un’intera pagina di cui vi invitiamo a prendere visione, eventualmente consultando la rassegna stampa accessibile dal sito dell’azienda sanitaria; nell’edizione serale di sabato 7 ottobre del telegiornale dell’emittente RTTR è invece stata trasmessa l’intervista alla segretaria provinciale della CIMO (il telegiornale è tuttora visibile in streaming sul sito web dell’emittente a questo link, selezionare la data, l’intervista inizia dai minuti 13.43).

Aprile: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930