Confermata l’area contrattuale specifica del comparto sanità

5 Apr 2016 | Contratto

imagesCimo. “Ottimo il risultato ottenuto ma adesso è importante il contratto e individuare un settore specifico per la professione medica”
 
La trattativa è stata complessa ed articolata ma siamo molto soddisfatti di quanto ottenuto con l’accordo quadro firmato stamattina all’alba secondo le indicazioni dettate dalla Legge Madia.
La nuova geografia delle aree dirigenziali e dei comparti è  il preludio di un nuovo assetto organizzativo nella Pubblica Amministrazione dove, finalmente, è stata valorizzata la specificità del Comparto Sanità . 
Adesso è importante riaprire il confronto con i sindacati per le trattative contrattuali con l’auspicio che il nuovo atto di indirizzo tenga conto delle peculiarità  del lavoro in sanità attraverso l’implementazione delle risultanze derivanti dal tavolo di concertazione col ministero sull’art.22 del patto della salute.
Con il passaggio della dirigenza amministrativa, tecnica e professionale del SSN nell’area delle regioni ed enti locali, il nuovo contratto di lavoro potrà essere, quindi, finalizzato esclusivamente al lavoro sanitario fermo restante la necessità di individuare un settore per la dirigenza medica in virtù della centralità del ruolo all’interno del servizio sanitario nazionale.
 
 
 Guido Quici Vice Presidente Vicario Cimo, delegazione Cida
Aprile: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930