Lettera al Presidente Consiglio provinciale


Egregio Presidente

Consiglio Provinciale

Provincia Autonoma di Trento

Signor Walter Kaswalder

 

Con la presente siamo a rappresentare il nostro vivo rammarico per la mancata convocazione delle sottoscritte OO.SS. di categoria alle audizioni della II Commissione permanente del Consiglio Provinciale in occasione della presentazione del DDL 27 aprile 2020 n. 55 di iniziativa giuntale.

È di tutta evidenza il sacrificio in termini di vite umane che, oltre alla dedizione e all’impegno professionale, la nostra categoria ha tributato alla causa dell’emergenza pandemica, talché ci risulta ancor più difficile accettare la suddetta mancanza di considerazione dimostrata dalla parte politica a fronte dei richiami all’eroismo e dei reiterati pubblici ringraziamenti in più circostanze elargiti.

Una nostra partecipazione alle audizioni di cui sopra avrebbe certamente potuto dare un utile e proficuo contributo al confronto sugli argomenti che ci riguardano e in particolare sull’art. 32 del suddetto DDL così come licenziato dalla Commissione.

Distinti saluti.

Trento, 6 maggio 2020

 

AAROI- EMAC  (dr. Piergiorgio Casetti)

ANAAO Assomed  (dr. Marco Scillieri)

ANPO  (dr. Cesare Grandi)

CIMO  (dr.ssa Sonia Brugnara)

FASSID  (dott. Giorgio Temporin)

FVM  (dr. Roberto Tezzele)