Messa in mora e diffida nei confronti di APSS


Messa in mora e diffida nei confronti di APSS per l’ingiusta trattenuta del 2,5% sull’80% della retribuzione in regime di TFR.

A seguito della richiesta di molti iscritti di chiarire la questione della trattenuta del 2,5% sull’80% della retribuzione in regime di TFR, CIMO Trentino, previo parere legale nazionale e locale invita gli iscritti a inviare la diffida all’APSS per interrompere i termini della prescrizione. Come da sentenza della corte di cassazione n° 223 del 23/10/2012 , tale trattenuta pare essere non solo discriminatoria ma anche senz’altro non dovuta.

Read more…